Narni - Campionato Regionale Lazio - Umbria di Monta da Lavoro Tradizionale – Addestramento Classico – Monta da Lavoro Veloce Specialità Gimkana e 3^ Tappa Campionato Italiano Doma Vaquera

Domenica, 12 Giugno 2022 22:45

Campionato Regionale Lazio - Umbria di Monta da Lavoro Tradizionale – Addestramento Classico – Monta da Lavoro Veloce Specialità Gimkana

3^ Tappa Campionato Italiano Doma Vaquera.

 

Nella collaudatissima e prestigiosa location di Narni, presso il Club Ippico “Regno Verde” si è svolta 

la manifestazione dedicata alle discipline Monta da Lavoro Tradizionale e Addestramento classico della Fitetrec-Ante, grazie al contributo dei Comitati Regionali Lazio e Umbria, è stata organizzata congiuntamente, dal 04 al 05 giugno 2022, con un programma davvero intenso, ricco di un cospicuo numero di categorie e di specialità che si sono avvicendate nell’arco dei giorni di gara, ben 90 i binomi iscritti in Monta da lavoro e Addestramento Classico.

Oltre alla seconda tappa di MdlT e AC Lazio, e alla terza tappa di MdlT e AC Umbria, si è svolta l’importante tappa del Circuito Mipaaf riservato ai cavalli Italiani nella Monta da Lavoro. Inoltre si sono svolte contestualmente anche la 3^ Tappa Regionale MDLV Gimkana Umbria e la 3^ Tappa del Campionato Italiano Doma Vaquera.

Numerosi i cavalli italiani che hanno preso parte al circuito MIPAAF, e ottimi i risultati in queste due giornate di gare, dando prova di grande versatilità e di attitudine per la disciplina della monta da lavoro, premiati da un orgoglioso ispettore Mipaaf, Giud. Alessio Cipriani, una presenza fondamentale nei due giorni di gara, che ha supervisionato con professionalità contribuendo alla buona riuscita della manifestazione stessa.

I cavalieri del Lazio nella Monta da Lavoro Tradizionale si sono distinti in tutte le categorie: 

Avviamento Start 4° Barelli Annachiara su Nuvolari

Avviamento Juniores 1° Pinna Anita su M.Persia

Avviamento Senior 2° Porroni Sofia su Sweet di Poggioparadiso

Debuttanti, podio tutto Laziale con al 3° posto Orsetti Sara su Rain Drop, 2° posto per Piombo Giulio su Hoscar e 1° posto per Pietrini Danila su Brisca AA

Juniores 2° Piazza Alessandra su Tramontana

Amatori sempre podio laziale con al 3° posto Morra Massimo su Papa Francesco, 2° posto per Montini Mattia su Iate, 1° posto per Mazzetti Aurora su AP Amiro.

Open 3° e 2° posto per new entry nella categoria, i giovani ma esperti Quatrini Sara su Sidney e Della Corte Stefano su Laika. Vince la categoria Regina Paolo Sensi in sella al maremmano M.Ultimo Baio.

Ottimi risultati anche per i cavalieri del Lazio in Addestramento Classico:

Avviamento Start 1° Bartolacci Angelica su Zeus

Avviamento Juniores 1° Lorenzetti Noemi su M.Bacco di Roccarespampani, 2° Vagnozzi Martina su M.Olmo, 3° Bombardi Alessandro su M.Diamante di Santa Giulia.

Avviamento Senior 1° Coniglio Sara su Tango, 3° Macchioni Valentina su Balance.

Debuttanti podio tutto laziale con al 3° posto Ferrante Alessandro su M.Gaeta di Castelporziano, 2° gradino per Sensi Veronica su Pedro e gradino più alto per De Carolis Mario su Olimpico Peralta.

Juniores 2° Sistoni Mirko su M.Sole rosso del Belagaio

Amatori 1° Maffei Valentina su Stella, 2° Musarra Antonio su Judio XXXIV, 3° Palombi Agnese su Nirvana

Open secondo gradino del podio per Corrado Luca su Mr. Kreb, e sale sul gradino più alto Sensi Veronica su Navart.

Per le classifiche complete vedere gli allegati

 

Ringraziamo le associazioni di razza UAIPRE e ANAM per aver voluto premiare i cavalli PRE e Maremmani che hanno preso parte alle due discipline di MdlT e AC.

 

Presenti alla manifestazione, il Presidente Franco Amadio, il Direttore Tecnico-Sportivo Luca De Rosa, il Responsabile Giudici e Formazione Sergio Camaleonti, il Presidente del Comitato Regionale Lazio Mariateresa Mango, il Commissario Straordinario dell’Umbria Roberto Bellini, il Referente dell’Umbria per la disciplina MDLT Fabio Fabri, il Referente della MDLT Lazio Veronica Sensi, il Referente della disciplina Addestramento Classico Lazio Massimo Morra.

Grande soddisfazione del Presidente Franco Amadio che, nel ringraziare TUTTI, per l’eccellente ed ineccepibile organizzazione, ha fatto un plauso a tutti i partecipanti che hanno dimostrato grande sportività, serietà e confermato esperienza e potenzialità tecniche ed atletiche di rilievo ed in continua evoluzione. Un ringraziamento particolare da parte del Presidente e del suo Staff, al Presidente di Giuria, a tutti gli Ufficiali di Gara, ai Responsabili della Segreteria di Gara, agli Speaker, ai tecnici, al Centro ospitante ed a tutti coloro che hanno contribuito alla perfetta riuscita della manifestazione.